Cerimonia di consegna del Premio Catullo a Verona

Il 12 novembre 2016 si è svolta presso la Sala Arazzi del Comune di Verona la cerimonia di consegna del Premio Catullo, alla presenza del sindaco di Verona, Flavio Tosi, presidente d’onore della manifestazione.

Il Premio ha come obiettivo di individuare ogni anno un traduttore, un editore e un organizzatore di manifestazioni poetiche che, con la loro attività, abbiano contribuito a promuovere la poesia internazionale in Italia accanto ad un traduttore, un editore o un organizzatore di Festival le cui iniziative abbiano contribuito a promuovere la poesia italiana nel mondo.

Una terza categoria porta il titolo di ‘Sezione giovani’. In questa sezione premiati gli alunni delle scuole secondarie che si sono distinti nell’ambito di un corso di studi classici, nell’apprendimento della lingua e della cultura latina.

La giuria del Premio è presieduta da Nadir M. Aziza e formata da Davide Rondoni, Paolo Lagazzi, e Antonio Riccardi.

Tra i vincitori selezionati l’editore ‘La Vita Felice’, il traduttore Alessandro Fo, Gian Mario Villalta (Pordenonelegge’ e ‘Festa del Libro con gli autori’), il tedesco Hanser Verlag per la diffusione della poesia italiana, mentre nella ‘Sezione giovani’ il prestigioso riconoscimento è andato a Gianluigi Bernardi, Giulia Fattorini, Lorenzo Lorenzetti, Cristiano Boarini, Noemi Manara, Camilla Bertagnin.

Durante la manifestazione si è svolta una lettura di poesie di Davide Rondoni tratta da ‘La natura del bastardo’ (Mondadori) accompagnato da Thomas Sinigaglia alla fisarmonica. Ha condotto la cerimonia Alfonso de Filippis.